Come Vendere a Distanza in Friuli Venezia Giulia in Tempi di Coronavirus

Come Vendere a Distanza in Friuli Venezia Giulia in Tempi di Coronavirus

In tempi di emergenza Coronavirus tutti, dalla più grande azienda al semplice cittadino, hanno avuto a che fare con la riorganizzazione del proprio stile di vita e delle proprie abitudini non solo personali ma anche e soprattutto lavorative.

In questo periodo c’è stato un notevole incremento dello smart working o lavoro cosiddetto agile che consiste nel far lavorare da casa i propri collaboratori ovviamente nel caso di attività che consentano questo metodo di lavoro.

Numerose aziende in questi giorni di limitata operatività si sono affidate a questa tipologia di lavoro e in questo contesto si inserisce anche il personale di vendita che solitamente utilizza al meglio le proprie abilità nell’incontro personale. Per la maggior parte di noi è infatti più semplice creare un contatto parlando di persona; è più facile comunicare e dimostrare la propria esperienza quando si è davanti ad un potenziale cliente. Lavorando da casa c’è il rischio per chi non è abituato a questa nuova realtà lavorativa di non mantenere la giusta concentrazione con un conseguente impatto negativo sulla produttività delle vendite.

L’elemento fondamentale in questi casi resta in ogni caso la comunicazione con la possibilità in questo senso di utilizzare nuove strategie comunicative che non si limitino semplicemente all’invio di una email. Ora più che mai è importante stabilire un contatto visivo con altri esseri umani.

Secondo Nick Meehan, User Experience Expert di Xerox PARC. “L’e-mail è lenta per natura e può ritardare le comunicazioni di ore, persino di giorni”. E’ importante creare un programma di chiamate a tutti i clienti con frequenza regolare, indicativamente ogni 2 settimane. La creazione di video poi rappresenta la fase successiva da affrontare per creare empatia e una buona connessione personale con i clienti potenziali.

Per la vendita a distanza, con un po’ di preparazione, è possibile quindi creare un rapporto di fiducia e una buona connessione personale. Inoltre è anche importante avere una presentazione personalizzata cercando di scoprire gli interessi e le possibili esigenze del potenziale cliente osservando il suo sito web aziendale. E’ necessario entrare nella testa del cliente cercando di capire le sue difficoltà aziendali e come i servizi che si va a proporgli potrebbero risolverle.

Durante una chiamata con il potenziale cliente è fondamentale saper ascoltare, una vendita efficace da casa è legata allo stato d’animo e alla capacità di sfruttare le doti naturali di vendita, così come gli strumenti digitali.

Vendita a distanza significa anche vendita online e ad esempio il negozio fisico che rientra tra le attività commerciali vietate dal Decreto Coronavirus si va concentrare esclusivamente su questo tipo di  vendita dei suoi prodotti creando un proprio e-commerce. Attraverso una piattaforma di vendita online, piccole e grandi aziende possono puntare ad incrementare il fatturato e a fidelizzare la clientela. Obiettivi che è possibile raggiungere con un lavoro di qualità e un servizio impeccabile rivolto al cliente, volto ad offrire una gradevole esperienza d’acquisto.

Collegati al nostro E-commerce: CLICCA QUI