Pordenone calcio intravede la vetta della serie B

Pordenone calcio intravede la vetta della serie B

Weekend sportivo di gioie e dolori per le squadre targate Iopgroup Udinese e Pordenone Calcio. La copertina questa settimana se la merita la formazione di Attilio Tesser che grazie alla splendida vittoria contro il Perugia è al momento al secondo posto in classifica, quindi in piena zona serie A. Il Pordenone di Tesser non finisce di stupire, una formazione quella neroverde in grado di potersela giocare contro qualsiasi avversario, dimostrando una buona organizzazione di gioco sia in fase difensiva che in quella offensiva. Mantenere i piedi ben saldi a terra è la parola d’ordine di questi giorni in casa Pordenone, il segreto dei neroverdi è proprio quello di lavorare con umiltà e voglia di stupire, concentrandosi solamente sull’avversario di turno. L’esperienza e l’intelligenza tattica di Tesser è garanzia di umiltà e piedi per terra da parte della formazione neroverde anche perché il difficile viene adesso.

Link sito Pordenone Calcio: https://www.pordenonecalcio.com

Passando alle note dolenti l’Udinese di Gotti è caduta a Genova contro la Samp di Ranieri, una sconfitta che lascia l’amaro in bocca anche perché nel primo tempo i bianconeri avevano il pieno controllo della gara e fino al pareggio dei blucerchiati, dopo la rete del vantaggio firmata da Nestorovsky, la formazione friulana aveva positivamente impressionato per personalità e buona organizzazione di gioco. Dopo il pareggio di Gabbiadini e l’espulsione di Jajalo per l’Udinese è stata notte fonda, troppe le ingenuità commesse dai giocatori di Gotti poi puniti su rigore dalla squadra di casa. L’Udinese non è stata in grado di gestire una gara che aveva in pugno, regalando poi il secondo tempo all’avversario anche perché certi errori e ingenuità in serie A si pagano. Ora l’Udinese è attesa da tre partite che definire impegnative è poco (Lazio, Napoli e Juventus), sarà da capire se il trend continuerà ad essere sempre lo stesso o se la società deciderà di affidarsi a un nuovo allenatore per dare una scossa che in questo momento sembra necessaria.

Oltre al Pordenone un’altra gioia in campo sportivo targata Iopgroup  arriva dalla danza grazie al primo posto ottenuto al 38° Trofeo Città di Fontanafredda dalla coppia di Oasi Danze formata da Lisa Tomat e Jarno Miani. Grande soddisfazione per entrambi e per Oasi Danze partner Iopgroup per il primo posto ottenuto nella categoria 19/34, classe A1 Standard.

Link sito Oasi Danze: www.oasidanze.it