Conservazione sostitutiva

Conservazione sostitutiva

Conservazione sostitutiva

In Stock

Le normative fiscali vigenti impongono la conservazione dei documenti amministrativi. Oggi grazie alle norme che regolano la conservazione sostitutiva, è possibile sostituire i tradizionali documenti cartacei con documenti digitali, aventi il medesimo valore legale e fiscale.
Il processo di Conservazione Sostitutiva segue le normative vigenti, utilizzando i dispositivi di firma digitale dei principali certificatori, mediante i processi di firma manuale o automatica/massiva. Consente, attraverso controlli parametrici, di effettuare verifiche complesse e articolate che permettono di avere il pieno controllo sulla completezza e affidabilità dell’archivio sostitutivo.

Benefici
  • Riduzione degli errori.
  • Riduzione dei costi rispetto alla gestione cartacea.
  • Tutte le funzionalità a supporto della modalità di conservazione.
  • Consente verifiche complesse.
  • Permette il pieno controllo.
  • Completa integrabilità in qualsiasi realtà aziendale.
  • Velocità di consultazione anche da parte degli organi preposti alle verifiche fiscali.
  • Risparmio di spazio dell’archivio fiscale.
Principali funzionalità
  • apposizione della FIRMA MASSIVA dell’insieme di documenti;
  • apposizione automatica della MARCA TEMPORALE;
  • la traccia di precedenti archiviazioni e ulteriori campi descrittivi della sessione prodotta;
  • estrazione semplificata dei volumi di archiviazione ai fini dell’esibizione;
  • profilazione: gli utenti sono abilitati alla conservazione di specifiche tipologie documentali.