Sport, Madracs e Apu Udine sempre più protagonisti con Iopgroup

Sport, Madracs e Apu Udine sempre più protagonisti con Iopgroup

Importante novità sportiva per Iopgroup, la squadra dei Madracs Udine ha cambiato nome ed è diventata IopMadracs Udine “Un accordo importante quello con IoPrint”, ha affermato il Presidente Ivan Minigutti, “che ci permette di lavorare con serenità e di pianificare il futuro. Il mio più grande grazie a questa realtà, della nostra terra, che sin dall’inizio ha creduto nei nostri sogni e che ora ha scelto di contribuire ancora maggiormente per farli diventare realtà”. Iopgroup ha dunque deciso di legare il proprio nome a quello dei Madracs prima squadra di hockey su carrozzina nata in Friuli con l’augurio di raggiungere insieme grandi risultati.

Iopgroup è anche felice e orgogliosa di annunciare l’importante partnership con la più importante realtà friulana del basket, l ’Apu Udine Old Wild West reduce dalla bella vittoria al PalaBanca con il risultato di 56-77 al cospetto di una buona squadra come Piacenza. Iopgroup e Apu Udine insieme con l’auspicio di essere sempre protagonisti e di raggiungere importanti traguardi.

Per quanto riguardo il weekend sportivo calcistico delle squadre targate Iopgroup l’Udinese di Gotti ha ottenuto un punto prezioso nel derby del Triveneto contro la rivelazione Verona, un pareggio che non ha particolarmente entusiasmato gli spettatori presenti allo stadio ma è un punto che muove la classifica e permette ai bianconeri friulani di mantenere un margine di quattro punti dalla terz’ultima. Continuano le difficoltà in zona gol per la squadra di Gotti che anche contro il Verona ha mostrato i soliti limiti in fase offensiva, un problema che inizia a preoccupare in vista anche delle prossime sfide in un campionato equilibrato, difficile e per questo anche particolarmente interessante.

Il Pordenone di Tesser non sa più vincere, anche se la gara contro il Benevento capolista non era certo un test ideale per rilanciarsi in classifica. I neroverdi hanno mostrato comunque segnali di ripresa, hanno disputato una buona prestazione contro una formazione quella allenata da Filippo Inzaghi autentico rullo compressore della serie B. La classifica dice comunque che i neroverdi sono ancora nelle zone alte della classifica, la stagione, nonostante questo periodo di difficoltà, resta ampiamente positiva e potrebbe riservare ancora delle sorprese.